Artigiano in fiera 2019

Cari Amici Buoasera,

Ad oggi, dopo circa 3 mesi di assenza dal Blog, siamo arrivati a Dicembre.

E’ stato un periodo di alta criticità ed intensità che mi ha portato per questo lasso di tempo lontano dal raccontarvi le mie storie, le mie avventure ecc.

Il lavoro da fattorino prosegue con particolare intensità, i clienti storditi (una parte) non mancano mai, non sono nemmeno degni di zappare la terra. Poi ci sono i clienti (fortunatamente la maggioranza) sani.

Mi faccio schifo da solo per le mance che ho fatto a novembre, il mese scorso, circa 250€ (249,05€ per la precisione), di solito sono intorno ai 190€.

Comunque!

Oggi sono andato ad Artigianato in Fiera, Rho Fiera, dopo solo un ora ero già fuori che strisciavo sui gomiti. Sono l’unico che si riesce a prendersi una Storta, con la S maiuscola, in fiera ed in cosi poco tempo.

Piccolo appunto: ho bevuto una birra al miele di un birrificio artigianale di Busto Arsizio che era uno spettacolo. Si trova al padiglione 2/4 dell’Italia, appena all’ingresso.

Ovviamente, oltre al bere come un cammello in astinenza da un mese, non mi ricordo già più che ho combinato, anzi manco so come sono arrivato a casa!!!!

Da fine agosto e fino ad oggi facciamo un piccolo riassunto.

Che ho combinato?

Si travaglia come forsennati. E ci mancherebbe.

Sono sempre in giro il lunedi, il mio giorno libero, per fare le commissioni che il resto della settimana non si riescono a fare. Testo i concorrenti diretti della pizzeria per la quale lavoro, purtroppo tutti nettamente inferiori alla mia. Parlo sempre del quartiere Gallaratese di Milano. Oggi, per l’appunto, ero all’artigiano in fiera. tra quello che ho mangiato, mi ricordo di una porchetta sarda preparata con il maiale nero. Una vera prelibatezza.

In centro a Milano ho visitato il negozio sotterraneo della Apple, quello alla piazzetta appartata in Corso Vittorio Emanuele II. Niente di che, l’unica cosa che si salva è l’ingresso per accedere alle scale del negozio. La vetrata con la cascata, per intenderci. Per il resto mi sembra una struttura ospedaliera, fredda e squallida.

Via Bolla.

Per chi conosce questa via gli si aizzano i peli, anche quelli delle chiappe.

Non cambia nulla e non vogliono cambiare nulla. Via nata abbandonata a se stessa già quando l’avevano costruita agli inizi degli anni ’80. Nata con problemi di occupazioni abusive, anche mafiose, e perpetrate negli anni a venire. Negli anni è stata fatta una retata, di grossa entità, per risolvere la questione mafiosa, anche se in piccola parte esiste ancora. Lo spaccio di droga e la rispettiva detenzione esiste, è sempre esistita, e non si fa nulla. Ma negli ultimi anni è nato un nuovo fenomeno: l’occupazione abusiva da parte di Rom, sia Rumeni che Bosniaci, degli appartamenti. Questo grazie allo smantellamento di un campo rom in via barzaghi/triboniano, area soggetta ad interessamento Expo Milano 2015, avvenuto nel 2012/2013. Altra piccola nota: Via Bolla si trova nel quartiere gallaratese a meno di 1 km da Expo Milano, ora diventato Human Thecnopole (spero di averlo scritto giusto). Tanti padiglioni di Expo sono ancora in piedi come il Padiglione 0, e l’Albero della vita, a 4 anni dalla chiusura di Expo, funziona ancora!!! Cioè, capiamoci. Quanto cavolo costa tenere acceso l’albero della vita di Expo? Durante l’evento avevo sentito parlare di un costo pari a 6000€ per lo spettacolo finale da “ben” 12 minuti… Cazzo, manco io duro cosi poco a letto…

A Renzi gli hanno sequestrato l’associazione Open (Si chiamava Open?), non mi meraviglia. E non mi meraviglia nemmeno che ci sia qualcuno che lo voti, ad esclusione dei suoi paranti, babbo in testa.

Al suo compare, Mister B., lo hanno ripreso allo stadio del Monza Calcio con il suo amico Galliani.

Al Capitan Findus non ha ancora capito di cambiare mestiere, le sardine gli sono andate di traverso. E visto che è ancora giovane fa in tempo a migliorare la sua situazione. Pur non essendo leghista, non mi sta ancora cosi sulle balle come gli altri. Almeno ha avuto il modo di imparare a far Marketing, magari male ma lo ha imparato. La politica non è il suo mestiere.

Altro?

che ne so.

Ho ancora troppo alcool in circolazione.

Il vostro

Acooli…..Andrea

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...